Iniziative a sostegno dei terremotati

Estrapolato dal sito del Comune di Arese. (9 Marzo 2017) – http://www.comune.arese.mi.it/Articoli/Home-Page/Notizie-in-evidenza/13-11882%5EArese-per-il-terremoto.asp?ID_SN=11882
L’8 marzo, i volontari dell’Associazione Nazionale Alpini, dell’Associazione Nazionale Carabinieri, dell’Associazione Maisha Marefu e del Rotary club Garbagnate Groane, insieme al Sindaco Michela Palestra, all’Assessore Roberta Tellini e alla Presidente del Consiglio Veronica Cerea, si sono ritrovati per definire le tante attività legate alla raccolta fondi per i Comuni colpiti dal sisma.
Da sabato 11 marzo 2017 riprende la vendita del “kit amatriciana”.
L’appuntamento è ancora al Centro civico – Ludoteca nei seguenti orari:
  • da lunedì a venerdì dalle 17.00 alle 19.00
  • sabato e domenica dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 17.00
La vendita proseguirà fino a esaurimento dei kit.
Negli stessi orari è possibile anche partecipare alla raccolta fondi per contribuire all’acquisto di moduli prefabbricati (moduli abitativi oppure moduli per altri usi, es. spogliatoi, locali di aggregazione, ecc.) e per acquistare il materiale richiesto dalla Protezione Civile. A titolo indicativo, il materiale richiesto comprende:  sacchi a pelo, torce Led, coperte, generatori di corrente. Chi avesse questo tipo di materiale può consegnarlo ai volontari.
Le donazioni sono libere: ognuno, secondo le proprie disponibilità, potrà donare quello che ritiene opportuno.
Le donazioni possono essere fatte:
  • nell’urna presso il Centro civico – Ludoteca negli orari e nei giorni sopra indicati
  • tramite bonifico sul conto corrente. Le indicazioni per IBAN e altri dati saranno fornite dai volontari.
Nel frattempo, è in via di definizione la consegna delle prime due casette che saranno utilizzate come bagno e spogliatoio (per donne e uomini) a servizio delle famiglie ospitate nella tensostruttura.
Grazie alla solidarietà di tutti noi cittadini il “Villaggio Arese” sta prendendo forma.